martedì 19 maggio 2009

Possiamo dire : basta...

7 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Mandiamoli a casa, hanno fallito, non ci sono più prove d'appello.
Il filmato è bellissimo!

luposelvatico ha detto...

Ok, lo ammetto, è da sganasciarsi...però io sono uno di loro e li voto lo stesso, perchè il passo dopo è prendere i forconi ed assaltare il Palazzo, e non so ancora bene come vestirmi:-(

Angela ha detto...

chiara, per favore, ho bisogno del tuo intervento per rispondere all'invidia del signor Minimo...

Artemisia ha detto...

Carino! In effetti possiamo dire: basta.
Io sto con Bobo :-)

Per Angela: ti consiglio di non dare spago ai troll. C'e' sempre qualche troll che gira per i blog a rompere.

Anonimo ha detto...

N'oublie pas d'écrire un nouveau post ce soir !

C'était pour te dire que tu me manques profondément Chiara.
Bonne nuit
Nina

Anonimo ha detto...

Tutto giusto, ma purtroppo hanno già dimostrato di non avere cultura di governo, e senza quella è difficile costruire un'alternativa a Berlusconi. Chi invece ha introdotto qualcosa di nuovo e non ideologico nella politica italiana è Di Pietro (da me strenuemente ideologicamente avversato all'inizio in quanto ex-poliziotto).Ma, ahimè, non riuscirà mai a convincere la maggioranza degli italiani a rinunciare alla propria inveterata idiosincrasia per il rispetto delle regole e quindi dei diritti altrui invece che del farsi furbescamente i cazzi propri fregando gli altri.Il che è il vero appeal di Berlusconi e della sua cricca. Ma per costruire un'Italia che sia non una Patria, ma un luogo dove si hanno radici di cui andare orgogliosi non solo per l'arte e la bellezza,bisogna partire da una massiccia reintroduzione di senso civico e rispetto per gli altri. Altrimenti non si va molto lontano, né a destra né a sinistra. Si continua a restare prigionieri di un talk show o peggio di un reality show, anche nella quotidianeità più normale :chi ha votato a destra convinto che così la vita sia più facile, chi a sinistra subendone le conseguenze in un vittimismo di rimando.

ciao
pat

Anonimo ha detto...

e comunque, dimenticavo: sempre grande vendola! lo dice una longobarda doc diventata pugliese d'adozione...
pat