sabato 10 ottobre 2009

Profetico...

e illuminante, nello stesso tempo.
Il film è "Signore e signori, buonanotte", film satirico girato collettivamente da una serie di registi italiani riuniti nella Cooperativa 15 maggio. Tra di loro, Nanny Loy, Scola, Monicelli, Maccari, Magni, Comencini....
Il ragionamento del ministro, che risponde ad un'intervista di un giornalista del TG3, è cristallino nella sua evidenza...

(grazie a Pat, per la segnalazione...)

4 commenti:

gigi ha detto...

Non fa una grinza...

Rouge ha detto...

Stavo mettendo lo stesso comento di Gigi: non fa una grinza.

giorgio ha detto...

Stupendo, purtroppo.

Grazie, Chiara.

Pensa mandarlo come primo servizio del TG1!

Chiara Milanesi ha detto...

@Gigi, Rouge e Giorgio: il problema è che all'epoca si trattava di una satira esagerata dell'establishment...Oggi, invece, è esattamente quanto vediamo accadere sotto i nostri occhi...